Piccola storia della lingua italiana

Piccola storia della lingua italiana

Piccola storia della lingua italiana

  • 14,90€

  • Imponibile:14,90€
Quando l’Italia è nata come Nazione, l’italiano aveva già conquistato il ruolo culturale e il prestigio che prima erano solo del latino e da secoli era stato scelto come lingua di tutti. Attraverso alcune fasi cruciali – primi testi in volgare, riflessione di Dante, proposta di Bembo, nuova situazione postunitaria – si delinea la storia di un progetto coltivato da quanti hanno creduto nell’idea lungimirante di una lingua destinata a unire al di là di confini spaziali limitati. Nel suo percorso millenario, l’italiano si è quindi esteso dalla letteratura al lavoro intellettuale fino alle scritture di ogni genere ed è poi giunto, grazie alla scuola e ad altre modalità di diffusione, alla portata di tutti, come dono della storia e risorsa comune, diventando strumento di comunicazione duttile e moderno.

Scrivi una recensione

Accedere o registrarsi per recensire